News
Brasile, la missionaria triest...
Il presidente dell’Ingv: «I...
Terremoto, distrutto il castel...
Terremoto in Turchia, i lampi ...
Sci, weekend drammatico: 3 mor...
Meteo, le previsioni di sabato...
Spazio, scoperto un «sosia» ...
Tsunami in Italia: è possibil...
Matteo Messina Denaro: «Sono ...
Jack Ma mi disse: «Guadagnav...
Maria Falcone: «Disgustata da...
Barbara D’Urso: «Esco con B...
Choc per gli insulti in auto ...
Un software (e presto un’app...
Meteo, freddo siberiano e malt...
La dinamica dell’incidente a...
Gli alfieri della pace...
Iacopo Melio: «La disabilità...
Alberto Sordi, l’amore per g...
Andrea Bocelli: «A cavallo i ...
Incidente a Grottammare sulla...
Tra gli angeli delle valanghe....
Raffiche a 195 km all’ora e ...
Meteo, le previsioni di domeni...
Grottammare, incidente sulla A...
Alexander, il bimbo con mamma ...
Aggrappata al salvagente in ma...
Marco Columbro: «Passai da Lo...
Così intervengono i volontari...
Vuoi essere centenario? Studia...
Nave ong Sea Eye destinata a N...
Morto Solomon Perel, sopravvis...
Pallone spia? Il precedente de...
Mia Ceran: «Mi fermo dopo il ...
Lavori sul Po, tangente al dir...
Il procuratore De Lucia: «So ...
Cesena, la mamma di Cristina G...
Fiorello: «Gli inizi a Radio ...
La frasi di Cospito ai boss: ...
Pregiudicato ucciso a Ostia co...
Otto morti a bordo di un barco...
Crolla la «quercia delle stre...
Meteo, le previsioni di venerd...
Saman, parla lo zio Danish Has...
Edgardo Greco, arrestato in Fr...
Lo «tsunami d’argento» che...
Di Gregorio, ex avvocata di Pr...
Ornella Vanoni: «Per Gino Pao...

TGCOM24. Nel 2018 un omicidio su due è stato commesso da un familiare della vittima

28 Giugno 2019
 Commenti disabilitati su TGCOM24. Nel 2018 un omicidio su due è stato commesso da un familiare della vittima
28 Giugno 2019, Commenti disabilitati su TGCOM24. Nel 2018 un omicidio su due è stato commesso da un familiare della vittima

Secondo il rapporto Eures, i delitti si sono dimezzati dal 2000 a oggi, ma non quelli dentro le mura domestiche. A subire sono quasi sempre donne, mogli o ex

In Italia si uccide sempre più dentro le mura domestiche. Secondo il rapporto Eures, nel 50% dei casi le vittime di omicidi sono morte per mano di un familiare. Si tratta della percentuale più alta mai registrata nel nostro paese. Tra i 329 morti del 2018, un terzo sono donne, mogli o ex degli assassini. La maggior parte dei crimini, quindi, si commette all’interno della coppia.

Il numero degli omicidi dal 2000 a oggi si è dimezzato, con una diminuzione del ricorso alla violenza estrema in generale. Non è accaduto lo stesso per quanto riguarda i delitti familiari, che hanno registrato così un’impennata, passando dal 30% al 50% del totale di crimini. 

Dall’inizio dell’anno ci sono state 64 vittime di omicidio, metà delle quali all’interno di una coppia. Ancora una volta, sono le donne a subire maggiormente le violenze dentro le mura domestiche.   

Preoccupante è anche la voce che riporta il numero dei figli uccisi dai genitori. Tra il 2000 e il 2018 la media è pari a 25 vittime, ovvero uno ogni due settimane circa. Spesso i figli sono vittime collaterali degli omicidi di coppia.

In aumento anche il fenomeno degli omicidi compassionevoli, dettati dall’intenzione di mettere fine a una situazione di sofferenza della vittima, data da una malattia terminale, demenza senile o grave disabilità. Sono stati 23 i casi del 2018 e in molti di essi si è assistito anche al suicidio dell’assassino.

FONTE

watching wife sex porno izle free porn movies pornos deutsch spanisch