News
Di Gregorio, ex avvocata di Pr...
«I ghiacciai, il sole perenne...
Chi è Alfredo Cospito, e di c...
Genova, donna di 28 anni viole...
Michele Padovano: «Mi hanno t...
Saman, parla lo zio Danish Has...
Edgardo Greco, arrestato in Fr...
Lo «tsunami d’argento» che...
Ornella Vanoni: «Per Gino Pao...
Geo Barents, i migranti arriva...
Sul 41 bis Italia condannata d...
Amanda Knox, il pm che l’acc...
Rinnovo del passaporto, code ...
Martina Colombari e Alessandro...
Le donne di Messina Denaro: l...
Morto durante lo stage. Parla ...
Spagna, coppia trovata morta i...
Delitto Alice Neri, tracce di ...
Italiana arrestata in India: ...
Meteo, le previsioni di mercol...
Cassazione: «Non si possono c...
Berardi, la moglie Francesca F...
Cos’è il 41 bis, il «carce...
Covid, proroga dei tamponi per...
«Laura Bassi», ecco le prim...
Antartide, il record della nav...
Maria Mesi, l’amante di Mess...
Nina Rima: «L’incidente in ...
Mauro Corona: «Ho detto di nu...
Alatri, sparatoria davanti a u...
L’ex fante italiano deportat...
Il segreto della felicità? Gl...
Cospito trasferito a Opera ma ...
Stromboli si risveglia: «Atti...
Perquisita la casa di Maria Me...
Legambiente: «Torino, Milano ...
Il progetto di Bryan Johnson: ...
Gigi Rizzi, l'ultima estate e ...
Palermo, la ragazza in ipoterm...
Il giudice di Campobello di Ma...
Il dottore di Messina Denaro ...
L’amante segreta di Messina ...
Omicidio-suicidio a Ortona: uc...
Giovanni Allevi e il post sull...
La “sfilata” dei testimoni...
I Ricchi e Poveri: «Io ero op...
Messina Denaro, il covo segret...
Roma, un bus travolge e uccide...
Trapani-Ragusa, 13 ore e 8 min...

SkyTG24: Bullismo, in Italia coinvolti 9 giovani su 10 soprattutto a scuola

17 Ottobre 2019
 Commenti disabilitati su SkyTG24: Bullismo, in Italia coinvolti 9 giovani su 10 soprattutto a scuola
17 Ottobre 2019, Commenti disabilitati su SkyTG24: Bullismo, in Italia coinvolti 9 giovani su 10 soprattutto a scuola

Il fenomeno del bullismo è in forte crescita ed è la scuola il luogo dove avviene il maggior numero di episodi. I dati arrivano dall’indagine campionaria realizzata dall’Eures tra 1.022 studenti delle scuole secondarie superiori di Roma. Nell’ultimo anno il 66,9% dei giovani è stato almeno una volta vittima di bullismo (67,8% le ragazze e 62,6% i maschi), l’81,3% ha assistito ad uno o più di tali episodi, mentre il 37,8% indica di averne commessi in una o più occasioni (il 44,8% dei maschi contro il 31,3% di femmine). In sintesi, soltanto il 9,3% dei giovani afferma di non essere stato in alcun modo coinvolto in episodi di bullismo, né come vittima, né come autore o testimone.

La scuola l’ambiente più ‘pericoloso’, un giovane su due non denuncia

Resta la scuola l’ambiente in cui avviene il maggior numero degli episodi di bullismo censiti: il 57,3% delle vittime afferma infatti di aver subito tali atti all’interno della classe ed il 34,9% all’interno della scuola (in ambienti diversi dalla classe). Nessun contesto sembra tuttavia del tutto esente dal fenomeno: risultano infatti numerose le citazioni relative al quartiere (19,9%), all’ambiente sportivo (13,5%) e al tragitto casa/scuola (8,7%), mentre residuali (4,8%) sono i riferimenti all’ambiente religioso (chiesa, oratorio, gruppo scout).

Allarme cyberbullismo, episodi in calo se la vittima denuncia

Solo il 49% dei giovani considera il bullismo “una reale emergenza”. Aspetto fisico, insicurezza, sessualità ed etnia, i principali fattori di rischio per le vittime. Disagio familiare e difficoltà di inserimento all’origine invece del comportamento del bullo. Ma pesa sempre la mancanza di controllo da parte degli adulti. Sono molte le forme e gli atti di bullismo subiti dalle vittime intervistate, che raccontano di “violenze dirette”, “indirette” e di cyberbullismo: sul primo fronte il 32,6% dei giovani afferma di essere stato vittima di scherzi umilianti o derisioni, il 23,7% di aver subito minacce e intimidazioni (27,3% tra i maschi) e il 21,9% di essere stato vittima di furti e/o danneggiamenti; la violenza diretta si esprime inoltre attraverso forme ancora piu’ gravi quali le aggressioni fisiche (10,9%) subite soprattutto dai maschi (13,6% contro il 7,4%). Per quanto riguarda la violenza “indiretta” il 38,5% dei giovani è stato escluso o isolato dal gruppo (45,4% tra le ragazze e 31% tra i maschi), mentre il 21,5% è stato vittima di calunnie o falsità umilianti (23,2% tra le ragazze contro il 19,4%). Relativamente al cyberbullismo, il comportamento più frequente risulta la diffusione di video e immagini di derisione sui social. L’indagine evidenzia che quando la vittima si è rivolta al mondo adulto (genitori, insegnanti) gli episodi di bullismo si sono fortemente ridotti (con valori spesso vicini all’80% dei casi), mentre chi ha subito, cercato di minimizzare o si sia autoescluso dal gruppo non ha registrato analoghi cambiamenti, rischiando piuttosto di subire un’escalation degli stessi. 

Fonte

watching wife sex porno izle free porn movies pornos deutsch spanisch