News
Mezzojuso, sciolto per mafia i...
Piazza Fontana, le carte segre...
Serena Guatta, la mamma che vi...
La ‘ndrangheta si era presa ...
Scalea, arrestato il sindaco a...
Livorno, dal Comune bonus di 7...
Brindisi, evacuazione bomba: s...
Stefano e il bus dei fuorisede...
Greta Thunberg persona dell’...
Incidente Coccaglio, bimbo inv...
Aerei, verso l’anno record....
Costa: «In ottobre a Milano l...
Alitalia, la cassa scende a 27...
Piacenza, il Klimt e l’incre...
Carla Bocola, la mamma malata ...
Liliana Segre, la reazione dei...
Reggio Calabria, condannato pe...
Bari, le nonne delle orecchiet...
Roma, scoppia il caso dei nett...
Caso Bibbiano, nuovi guai per...
Naufragio di Lampedusa con 20 ...
Il norvegese Carlsen, campione...
Morto Federico Memola, tra i m...
Aerei, l’Italia cresce più ...
Crotone, delitto Giuseppe Perr...
Turchia, Ceren Ozmedir uccisa ...
Agrigento, cinque cagnolini bu...
Macerata, ergastolo per Muhamm...
Aerei, easyJet assume l’ex s...
Soundreef, l’anti-Siae conqu...
Neonazisti, perquisizioni anch...
Steve Jobs, il floppy disk con...
Parrucca da 300 euro dopo la ...
Albero di Natale: quello vero ...
Krampus, violenza e botte a Vi...
Andrew Basso, l’Houdini venu...
Caldo, pioggia e neve: novemb...
Senigallia, «Città della fot...
Cortina d’Ampezzo, da Howard...
Titti, Gatto Silvestro e Topol...
Venezia, dai libri ai marmi: l...
Il Silver Spitfire e il giro d...
Il catalogo della prosperità,...
Feroza, l’attivista diciasse...
Persone scomparse, si cercano ...
Star Wars, Sotheby’s mette a...
Londra, torna il Christmas Baz...
Freddie Mercury e il museo di ...
1 Febbraio 2013, Commenti disabilitati su La vulnerabilità sociale nel Lazio
I mutamenti economici, demografici, sociali e culturali e le trasformazioni del mercato del lavoro, acuite dalla crisi economico-finanziaria che, nel corso degli ultimi decenni, hanno interessato le società post-industriali, hanno progressivamente eroso gli assetti tradizionali dello Stato sociale, aprendo, accanto al problema crescente della diffusione di situazioni di povertà (relativa o estrema), una necessaria riflessione su un nuovo fenomeno sociale, richiamato in letteratura con il concetto di “vulnerabilità sociale”.

La causa della vulnerabilità, della diffusione del rischio, può essere ricondotta alla crisi simultanea delle tre grandi istituzioni su cui si era fondata la sicurezza delle società industriali: il lavoro, un tempo dominato da modelli stabili; la famiglia basata sulla divisione tradizionale dei ruoli secondo il genere, e lo Stato, come sistema di welfare fondato sulle grandi assicurazioni sociali obbligatorie.

L’aumento del sentimento di vulnerabilità si correla quindi alla diffusione e al perdurare della crisi, che interessa la dimensione finanziaria ma soprattutto quella reale dell’economia, determinando una forte fragilità del sistema imprenditoriale e del mercato del lavoro, un generale impoverimento delle famiglie, una contrazione dei consumi, e innescando un circolo vizioso e una spirale negativa, dalla quale, ed è l’aspetto forse più drammatico, nessuno può indicare con certezza l’uscita
.
In tale contesto l’Eures, in collaborazione con la CGIL Roma e Lazio, ha realizzato uno studio su “La vulnerabilità sociale nel Lazio”, declinandola nei suoi tre aspetti principali: la vulnerabilità economica, quella occupazionale e quella sociale. 

Il Rapporto è stato presentato il 20 febbraio 2013 presso la sede della CGIL di Roma e del Lazio; sono intervenuti Claudio Di Berardino, segretario generale della CGIL di Roma e del Lazio e Fabio Piacenti, presidente dell’EURES Ricerche Economiche e Sociali.

Curatore del Rapporto: Fabio Piacenti
 
Gruppo di ricerca Alessandra Curti, Arianna Pugliese, Matteo Valido, Viviana Vassura
   
Link dell'allegato: Scarica l'allegato
Copertina:

watching wife sex porno izle free porn movies pornos deutsch spanisch