News
Mortellaro, l’uomo che deve ...
Mafia, arresti tra Palermo e N...
Luna, la geografia d’Italia:...
Boeing 737 Max, Ryanair cambia...
Ponte Morandi a Genova, il Fin...
Ragusa, mamma-cameriera travol...
Sardegna, sabbia e conchiglie ...
Bastia, tromba d’aria «mons...
Incidente a Jesolo, Giorgia, u...
Rognoni: «Quando Andreotti le...
Coldiretti: in Trentino ci son...
Valdagno, studentessa trovata ...
Alitalia, ultima chiamata ad A...
Desaparecidos, 24 ergastoli ai...
La rivincita di Lazarus, blue...
Stromboli, Massimo Imbesi e l...
Mafie: sciolti 244 Comuni dal ...
Concorso dei presidi bloccato ...
Dal foulard alla pelle sotto l...
Cocaina, sequestro record a Ge...
L’ex boss di Avianca: «Poch...
Google ora entra nel matton...
Marcinelle, la sfida di Michel...
Norah, la principessa araba al...
Napoli, camion dei rifiuti cad...
Firenze, l’Ispettorato del l...
«Volevamo rapire Zola». Il f...
Tenevano segregato il figlio n...
Inchiesta Arata, due nuovi arr...
Corropoli, mille fiaccole per ...
Germania: record di 38,9 gradi...
Cortina, maxi-incendio nei bos...
L’orso M49 scappa dal reci...
Chernobyl, un eroe vede la se...
Zocca, paese invaso dal popolo...
Bruxelles, l’impianto va in ...
Ostia, le ragazze «bira e cal...
Il car sharing in Giappone? Pe...
Sospesi a 300 metri sul vuoto,...
Lo strano caso del polpo: vive...
Il mozzicone al pulcino: così...
Piera Degli Esposti: «Quando ...
Rifiuti, mobilità, innovazion...
Voli Italia-Usa, l’Ue: «Bas...
Stefano Mancuso e la vita segr...
Albania al voto, tra gli elett...
Larissa Iapichino, un salto ne...
Marcello Cenci, strangolato da...
Frosinone, l'assassinio del pi...

Due anni dopo. Secondo Rapporto sulla sicurezza nei comportamenti di guida degli Italiani con la patente a punti

1 Giugno 2005, Commenti disabilitati su Due anni dopo. Secondo Rapporto sulla sicurezza nei comportamenti di guida degli Italiani con la patente a punti

Visti gli importanti risultati prodotti dal Rapporto "Tra controllo e consenso: la sicurezza nei comportamenti di guida degli italiani con la patente a punti" realizzato dall’Eures nel novembre del 2003, l’Eures ha deciso di realizzarne una nuova edizione, potendo così confrontare i risultati delle due rilevazioni e verificare la persistenza dell’effetto "Patente a punti" a due anni dalla sua introduzione (30 Giugno 2003), anche in considerazione delle recenti pronunce della Corte di Cassazione, che hanno di fatto vanificato una consistente quota dell’azione di prevenzione e di contrasto della nuova normativa.

INDICE DEL RAPPORTO

IL QUADRO NAZIONALE
L’uso della cintura di sicurezza
L’utilizzo del casco
L’utilizzo del telefonino senza auricolare

I CONTESTI PROVINCIALI
Torino, sicuri ma di troppe parole
Milano, quando la sicurezza fà cultura
Firenze, centauri con la testa a posto
Roma, senza regole i piccoli centri
Napoli, non si ferma l’autarchia
Bari, sicurezza in caduta libera

Curatore del Rapporto: Fabio Piacenti
 
Ricercatori: Daniela De Francesco, Luca Rondini, Marta Scordino, Matteo Valido, Viviana Vassura
 
   

watching wife sex porno izle free porn movies pornos deutsch spanisch