News
Terremoto in Molise: magnitudo...
Alessia Zecchini, l’apneista...
Telethon, finanziati a due ric...
Nuoro, morì in una cava nel 2...
Vincenzo Vecchi, l’ultimo an...
Dora, «l’americana» di Cam...
Hotel, la pulizia delle camere...
Il lampo di raggi gamma più b...
La moglie, il figlio disabile,...
ChatGpt bloccato dal Garante: ...
Marina Suma: «Jerry Calà mi ...
L’oroscopo di Paolo Fox: ...
Norvegia, cinque italiani trav...
Dora Piarulli è tornata a cas...
Lo Giudice sbarca da Sotheby...
Perché ChatGPT in Italia non ...
L’Aquila, medico in pensione...
Migranti: fermati 15 scafisti,...
Ritrova in Donbass la figlia ...
Voli privati (anche di 7 chilo...
Alassio, lo street artist Robi...
Eva Kaili dal carcere: «All...
Marco Masini: «Ho i capelli a...
L’oroscopo di Paolo Fox: ...
Faustino Coppi: «Mio padre Fa...
Dora lascia la Rsa e torna a c...
La logomania sancisce l’era ...
Comodosa e sciccosa, la nuova ...
Chi sostituirà il Papa alle c...
Super Mario Bros e quell’ann...
Il lunedì nero di Wall Street...
La luminosa follia del Salone ...
Il raviolo aperto di Marchesi ...
Autostrade, in pieno esodo est...
La primavera dell’Intifada: ...
Il vento di Chernobyl soffia s...
Napoli e i mostri di Ponticell...
Milano chiude il centro alle a...
Tomba è una bomba a Calgary. ...
Madonna atterra su Torino: l...
Il Papa e la «suite bianca» ...
T-Rex all’asta in Svizzera, ...
Meteo: nuovo colpo di coda inv...
Le tante promesse della pongam...
Alberto Torregiani sul no all...
Nordio e il no dei giudici fra...
Il Papa ricoverato dopo «un d...
Panatta: «Serena Grandi? Fu u...

Anticipazione Rapporto Eures-Ansa sull’Omicidio volontario in Italia 2009

1 Luglio 2009, Commenti disabilitati su Anticipazione Rapporto Eures-Ansa sull’Omicidio volontario in Italia 2009
Alla luce dei recenti episodi di cronoca è stata realizzata una anticipazione del Rapporto EURES-ANSA 2009 sull’omicidio volontario in Italia che sarà presentato nel mese di ottobre. L’anticipazione riguarda i casi di omicidio-suicidio avvenuti in Italia tra il 2000 e il 2008 (i dati inediti fanno riferimento agli anni 2007 e 2008).

Dall’analisi delle informazioni contenute nel Database sugli omicidi dolosi sono 340 i casi di omicidio-suicidio registrati tra il 2000 e il 2008, che hanno prodotto, compresi gli autori, quasi 1000 vittime. Ogni 10 giorni un padre, un marito (l’autore è nel 93% dei casi un uomo) pianifica il proprio “suicidio allargato”, trascinando con sé la coniuge o la partner (complessivamente 53% dei casi), uno o più figli (19% dei casi) o altri familiari. 

Quando il futuro è senza speranza

Secondo l’analisi del Presidente dell’Eures Fabio Piacenti la lettura dell’omicidio-suicidio può essere inscritta tra le conseguenze di una società caratterizzata dall’insicurezza e dalla sfiducia nel futuro, una società in cui, perduto un punto di riferimento, appare sempre più difficile e incontrollabile la possibilità di costruirne di nuovi e più solidi.
Se si escludono infatti i casi attribuibili a patologie psichiche, è l’incapacità di ripensare il futuro, di darsi una seconda possibilità di fronte alla perdita di una relazione significativa (coniugale o affettiva che sia), vissuta come irreversibile e totalizzante, a spingere gli autori di omicidio-suicidio al “folle gesto”.
Ma è anche la rottura identitaria successiva alla decisione del partner di interrompere la relazione a generare il corto-circuito; su questa sembra peraltro pesare una censura sociale che ancora considera valore la conservazione del nucleo familiare, a prescindere dalla qualità della relazione e della vita affettiva in essere.

   
 
   
 
   
Copertina:

watching wife sex porno izle free porn movies pornos deutsch spanisch