News
Palermo, 17enne avvelena la ma...
Ragusa, travolto da un’auto:...
Naufraga barca di migranti: mu...
Zanzare triplicate a causa del...
Marco Morandi insultato di con...
Riccardo Illy: «Le nozze in s...
Maiella, trenta scout si sento...
Tribunale di Trapani, sì del ...
Incidente aereo in Somalia, l...
Ondata di caldo record: «L’...
La sorella di Luciana Biggi: ...
Leonardo Maria Del Vecchio: «...
Dacia Maraini: «Tra le iene i...
Otto racconti brevi per otto l...
Significato di «in articulo m...
Meteo: verso una settimana di ...
Opicina, folgorato dai cavi el...
Michela Murgia si è sposata c...
Pierluigi Diaco: «Ho superato...
Crolla palazzina in ristruttur...
Pamplona, tra la folla che cor...
La bassa velocità che ci rend...
Francesco Scieri: «Tanta omer...
Migranti, l’allarme Unicef: ...
Indagini sulle stragi del’93...
Indagini sulle stragi del ’9...
Lea Garofalo, manifesto funebr...
Il meteo di oggi, 14 luglio: u...
Bassetti: «I 123 medici che c...
Luca Delfino, il «killer dell...
Fabio Farati: «Ho ballato con...
Marco Morandi: «Sembro più v...
Rubano uno zaino in spiaggia,...
Concorso scuola, Petrarca mise...
Enna, neonato di sei mesi cade...
Sicilia, l’emendamento di Fd...
Morte del parà Emanuele Scier...
Caldo, la temperatura al suolo...
Matteo Bassetti: 123 medici lo...
Meteo: Centro-Sud rovente, all...
Beatrice Borromeo: «L’audio...
Cecilia Gasdìa: «La lirica ...
Venere degli Stracci, l’arte...
Michelle Hunziker: «Non sto c...
Verga, Camilleri, Pirandello U...
Parma capitale e il mito Verdi...
Caso Orlandi, svelato il sacer...
«Bohème» pariginache sa di ...
Il lago, la dimora: un legame ...

Anticipazione Rapporto Eures-Ansa sull’Omicidio volontario in Italia 2009

1 Luglio 2009, Commenti disabilitati su Anticipazione Rapporto Eures-Ansa sull’Omicidio volontario in Italia 2009
Alla luce dei recenti episodi di cronoca è stata realizzata una anticipazione del Rapporto EURES-ANSA 2009 sull’omicidio volontario in Italia che sarà presentato nel mese di ottobre. L’anticipazione riguarda i casi di omicidio-suicidio avvenuti in Italia tra il 2000 e il 2008 (i dati inediti fanno riferimento agli anni 2007 e 2008).

Dall’analisi delle informazioni contenute nel Database sugli omicidi dolosi sono 340 i casi di omicidio-suicidio registrati tra il 2000 e il 2008, che hanno prodotto, compresi gli autori, quasi 1000 vittime. Ogni 10 giorni un padre, un marito (l’autore è nel 93% dei casi un uomo) pianifica il proprio “suicidio allargato”, trascinando con sé la coniuge o la partner (complessivamente 53% dei casi), uno o più figli (19% dei casi) o altri familiari. 

Quando il futuro è senza speranza

Secondo l’analisi del Presidente dell’Eures Fabio Piacenti la lettura dell’omicidio-suicidio può essere inscritta tra le conseguenze di una società caratterizzata dall’insicurezza e dalla sfiducia nel futuro, una società in cui, perduto un punto di riferimento, appare sempre più difficile e incontrollabile la possibilità di costruirne di nuovi e più solidi.
Se si escludono infatti i casi attribuibili a patologie psichiche, è l’incapacità di ripensare il futuro, di darsi una seconda possibilità di fronte alla perdita di una relazione significativa (coniugale o affettiva che sia), vissuta come irreversibile e totalizzante, a spingere gli autori di omicidio-suicidio al “folle gesto”.
Ma è anche la rottura identitaria successiva alla decisione del partner di interrompere la relazione a generare il corto-circuito; su questa sembra peraltro pesare una censura sociale che ancora considera valore la conservazione del nucleo familiare, a prescindere dalla qualità della relazione e della vita affettiva in essere.

   
 
   
 
   
Copertina:

watching wife sex porno izle free porn movies pornos deutsch spanisch